ILLUMINAZIONE A LED

Ecco come ho messo l'illuminazione a led in un paio di miei acquari

Partiamo dal piu' semplice, un acquario da 20 litri. Non c'e' molto da dire, credo che basti l'immagine. In questo modo ho risolto il problema di proteggere il led dall'umidita', in pratica essendo aperto tutto intorno l'umidita' sul led e' praticamente zero. Non ho messo ventole perche' il dissipatore ha un sufficiente ricambio di aria. In estate, nelle giornate piu' calde, arrivo a un massimo di 42 gradi sul dissipatore. Il led utilizzato e' un led da 10W con temperatura 10.000 K

 

Questa e' la modifica al coperchio del tenerife88.
Ho tolto i neon e ho messo i led con i dissipatori, Ho lasciato la carta di allumino per recuperare anche la luce che viene riflessa dall'acqua. I dissipatori li ho fissati con delle viti e li ho lasciati a un cm dalla plastica in modo che possano dissipare meglio e ci sia passaggio di aria.

Qui si vede i dissipatori, la ventola e i fori di uscita per l'aria. Hoi messo la ventola perche' tutto l'ambiente dove sono i led e' chiuso nella plancia del coperchio. I tre alimentatori usati li ho messi in una scatola di plastica esterna al coperchio. Agli alimentatori arriva il 220v e volevo evitare il rischio di un contatto con l'umidita'. I led utilizzati sono 3 led da 10W, i due laterali sono da 10.000 K mentre quello centrale e' da 6.000 K

Questo sotto e' il coperchio visto da sopra. Il foro della ventola l'ho fatto grande altrimenti il rumore dell'aria che passava era fastidioso.

Ecco il risultato finale.

Infine un paio di foto fatte prima e dopo la modifica. La differenza e' notevole.