COMET

 

Origine:
U.S.A. 1947 per opera di Mr.Hugo Mullert, che selezionò la razza in appena una decade, dato che le prime notizie ufficiali riguardo l'importazione in America del Carassius auratus risalgono al 1880.
Derivazione: da Carassius auratus comune (Hibuna).
Caratteristiche:
La forma del Comet è pressoché identica a quella del Carassius auratus comune, ma deve essere più snello e la coda deve essere lunga almeno quanto il corpo.
Variazioni:
Oggi si trovano ormai Comet di qualsiasi colore, ma alcuni sono privilegiati dallo standard ufficiale: una particolare variazione di Sarassa, con la schiena rossa e la parte inferiore del corpo argento, evocativo della carpa ornamentale giapponese Kohaku Koi e il Tancho (nome ereditato dalla Tancho Koi), argento con solo una macchia rossa ciliegia sulla sommità della testa.

 

 

Kohaku Comet immagine di Fish2U.com

 

 

Kohaku Koi
immagine di VanKoi.com